Le associazioni "VITTIME DELLA STRADA A16-Uniti per la vita", "MAMME CORAGGIO" ed "AIFVS" vicine alle vittime dell'incidente del pulmino a Baiano / 26.05.2015

on . Postato in Attualità e notizie

Le associazioni "VITTIME DELLA STRADA A16-Uniti per la vita", "MAMME CORAGGIO" ed "AIFVS" vicine alle vittime dell'incidente del pulmino a Baiano / 26.05.2015

 
Le notizie sul gravissimo incidente, occorso, nel pomeriggio di ieri, ad un gruppo di operai che tornavano dal lavoro, sull'autostrada A16, ci riempiono di dolore ed aprono ancor di più le nostre ferite emotive.
Particolarmente colpiti dal tragico evento sono le vittime ed i familiari di vittime del bus dell'Irpinia,
morte o rimaste gravemente ferite, cadendo, due anni orsono, da quel maledetto cavalcavia dell'A16, così vicino al casello di Baiano dove si è consumata la tragedia di ieri.
Il nostro augurio, la nostra richiesta, è che le indagini sull'incidente di ieri vengano svolte il più celermente possibile, senza adottare i tempi lunghi che, ahinoi, stanno invece caratterizzando l'iter giudiziario penale relativo all'autobus caduto dal cavalcavia dell'A16 nel luglio del 2013.
26 maggio 2015
 
Giuseppe BRUNO, presidente dell'associazione "Vittime della strada A16-Uniti per la vita"
 
Silvana TAVOLETTA, presidente dell'"Associazione Mamme Coraggio e vittime della strada" - onlus (AMCVS)
 
Alberto PALLOTTI, presidente dell'"Associazione italiana familiari e vittime della strada" (AIFVS)